Bancari in sciopero il 30 Gennaio.

Blocco scatti anzianità, TFR….ma è proprio ciò che le Segreterie Nazionali hanno sottoscritto con l’ultimo CCNL.

Toh, Sileoni & Co hanno capito che non si possono spremere sempre e solo i lavoratori?  Speriamo.

Comunque i Sindacati ora tuonano contro ABI,  lanciano anatemi e  chiamano i lavoratori alla mobilitazione (senza peraltro presentare un concreto e coordinato piano d’azione). Ci auguriamo però che il ricatto della cessazione del contratto dal 1° aprile 2015 imposto dall’ABI non fornisca un alibi alle Organizzazioni Sindacali per chiudere il contratto al ribasso.

Ricordiamoci che i Sindacalisti che oggi riempiono le pagine dei quotidiani nazionali con le loro dichiarazioni, sono gli stessi che solo qualche mese fa, una volta concluse le assemblee di approvazione della piattaforma, hanno proposto all’ABI  – e senza ovviamente averla condivisa coi lavoratori – l’idea di un  mega consorzio di categoria. C’è più di un motivo per cui essere seriamente preoccupati…

Bancari in sciopero il 30 Gennaio.

(Immagine fonte: gekomatto)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...