Sentenza beffa, condannato Salvini: “Il termine clandestini è discriminatorio”

«C’è qualcuno che, oltre ad imporci un’immigrazione fuori controllo, vuole imporci anche una nuova lingua italiana. E dunque, io continuerò a pronunciare la parola messa al bando». Così ad IntelligoNews, il segretario della Lega Nord Matteo Salvini commenta la sentenza del Tribunale Civile di Milano che ha condannato a 10mila euro di danni (oltre a 4mila euro di spese legali) la Lega Nord per “discriminazione” relativamente ai manifesti esposti a Saronno nel 2016 in cui si usava il termine “clandestini” in riferimento a dei richiedenti asilo che dovevano essere ospitati in
città…..

Sentenza beffa, condannato Salvini: “Il termine clandestini è discriminatorio”

 


(Immagine: giphy.com)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...