Benvenuti nel “buco infernale” che è Bruxelles

Quando Donald Trump, da candidato repubblicano alla Casa Bianca, aveva osservato nel gennaio 2016 che, grazie all’immigrazione di massa, Bruxelles si stava trasformando in un buco infernale, i politici belgi ed europei fecero fronte comune e salirono sulle barricate (mediatiche), chiedendosi perplessi: Come osa dire una cosa del genere?! Bruxelles, la capitale dell’Unione Europea, la quintessenza del mondo postmoderno, l’avanguardia della futura “civiltà globale”, un buco infernale?! Ovviamente assimilare i nuovi arrivati non è sempre facile e di tanto in tanto possono verificarsi degli attriti. Ma non importa, hanno detto: Trump è un buffone e ha zero possibilità di essere eletto. Era questo che pensavano quegli avidi lettori dell’edizione internazionale del New York Times e gli spettatori di CNN International.

Ma Donald Trump, nel suo inconfondibile stile spavaldo, aveva semplicemente ragione: Bruxelles sta rapidamente precipitando nel caos e nell’anarchia.

Qui l’articolo

Partito ISLAM: vuole l’applicazione integrale della legge islamica, vietare gli ambienti misti e istituire la pena di morte.

Dove? In BELGIO.

A Bruxelles il 25% della popolazione è islamica. E ha diritto di voto. Ecco il risultato!

In Belgio il partito islamico sempre più forte: nel programma vuole la sharia

Continua a leggere