Unicredit mette sul mercato i servizi di pagamento tedeschi di Concardis

Unicredit ha già ceduto la scorsa estate a Sia per 500 milioni le attività di elaborazione dei pagamenti tramite carte di pagamento proprie in Italia, Germania e Austria (si veda altro articolo di BeBeez). Ora Unicredit mette in vendita la sua quota in Concardis, società tedesca che fornisce servizi di pagamento, che potrebbe raccogliere l’interesse sia di alcuni concorrenti sia di private equity. Lo scrive Reuters, precidando che la decisione di Unicredit è linea con quella di alcune delle altre banche azioniste di Concardis.

Unicredit mette sul mercato i servizi di pagamento tedeschi di Concardis

Ubis cede a SIA le attività di elaborazione dei pagamenti tramite carte di pagamento

Un’immagine vale più di mille parole…

 

Ubis cede a SIA le attività di elaborazione dei pagamenti tramite carte di pagamento

Unicredit vende i pagamenti elettronici per 500 milioni. L’utile batte le attese (…) Unicredit ha deciso di vendere al gruppo Sia le attività di elaborazione… Read more