BNL: Sulla “guerra della mensa” a Roma/Aldobrandeschi

tumblr_standSulla questione mensa ed etsernalizzazioni in BNL. C’è una strana somiglianza con il caso Unicredit, non trovate?

(…) Si è tolta, in barba a decenni di consolidata consuetudine, ogni
agibilità agli addetti, nominati dai sindacati, al “controllo/mensa” di
Aldobrandeschi e addirittura un quadro direttivo dell’ ufficio
competente le questioni della mensa – tra l’altro si tratta anche di un
ex addetto alle relazioni sindacali nazionali – è stato “pizzicato”
mentre toglieva e gettava nei cestini volantini sindacali dai luoghi
strategici dove erano stati, come da consuetudine anche questa di
decenni, disseminati. (…)

Sulla “guerra della mensa” a Roma/Aldobrandeschi

Quando il Sindacato è una lobby fedele solo a se stessa…

Quando la nave affonda i topi scappano, classico atteggiamento di chi è talmente attaccato ai propri privilegi ed interessi che, avendo paura di perderli si danno alla fuga dal neo costituito Consorzio in barba ai lavoratori che obtorto collo dovranno subire passivamente la cessione

Quando il Sindacato è una lobby fedele solo a se stessa…

(Immagine: philofobia.tumblr.com)

Sallca Cub BNL: Consorzio – E’ partita la raccolta – firme ….

BNL – Tra le organizzazioni Sindacati c’è chi ha il coraggio di dire no ad un accordo che mette a rischio centinaia di posti di lavoro e che vede cedere i diritti dei lavoratori senza neppure un minimo accenno di lotta.

Leggi qui:

Sallca Cub BNL: Consorzio – E’ partita la raccolta – firme ….

(Immagine: movimentolibertario.com)

Consorzio Bnl – Si aprono crepe nel consenso sindacale

Il comunicato della RSA Unità Sindacale BNL MILANO mette in evidenza l’ esistenza di profonde crepe nel sostanziale consenso unanime delle sigle sindacali “riconosciute” in Bnl rispetto alla vicenda del Consorzio.

Segno che l’operazione non è poi stata un grande successo come si vuol far credere ai lavoratori.

Qui il comunicato sindacale:

Consorzio Bnl – Si aprono crepe nel consenso sindacale

(Immagine: it.paperblog.com)

Anche in BNL un copione già visto altrove

Buongiorno Notte!

Il Piano Italia e il Consorzio firmati da tutti i sindacati!

Il paradosso appunto, come dare il “buongiorno” alla notte, allo stesso modo di un Sindacato che del vostro parere se ne fotte!
Niente modifiche, niente obiezioni e soprattutto niente votazioni, potete ascoltare quel poco che vi dicono e (soprattutto) mantenere le iscrizioni….

Qui l’intero comunicato del SALLCA CUB BNL:

Anche in BNL un copione già visto altrove

(Immagine: www.dvdbeaver.com)

Sallca Cub BNL: “Delitto e castigo”.

Le OO.SS. “brave e firmatarie” hanno lanciato ieri una sfida letteraria,citando JANE AUSTEN “Orgoglio e pregiudizio”, per coprire la loro triste figuraccia con tutti i lavoratori.

La SALLCA CUB BNL ha ritenuto opportuno rispondere con Dostoevskij “Delitto e castigo”.

Le OO.SS. firmatarie dell’ennesimo (e ingiustificato) taglio di posti di lavoro, della deportazione di più di duemila lavoratrici e lavoratori in un Consorzio (nebuloso negli scopi ufficiali e nei vantaggi operativi, ma molto chiaro per quelli relativi al taglio dei costi e di personale), dell’ennesima ristrutturazione che altererà in modo significativo l’operatività delle filiere Corporate e Retail (in base a documenti mai spiegati dalle OO.SS. a più di 60gg dalla ricezione) si dicono “orgogliose” del risultato raggiunto e lanciano , su chi oppone delle critiche, l’accusa del pregiudizio. … Sallca Cub BNL: “Delitto e castigo”.

(Immagine: www.cinziaalbertoni.it)