i “No brain” di sinistra mettono a ferro e fuoco Milano….e noi si paga!

Le “pacifiche” manifestazioni di Cremona e a Milano del 24 gennaio e il 1° maggio scorso organizzate da Centri sociali,antagonisti,no tav,no expo e chi più ne ha più ne metta, che nella realtà sono state giornate di vera guerriglia urbana costeranno care alle casse regionali.

La Giuntas Regionle lombarda ha stabilito i contributi per chi ha subito danni ad opera dei teppisti. L’importo del contributo regionale è pari all’80% del valore del danno subito, al netto della parte assistita da forme assicurative o da altre misure di ristoro per incidenti o sinistri. Il contributo riconosciuto a ciascun soggetto danneggiato non sarà comunque superiore a  € 50.000,00.

Qui i dettagli

(Immagine: Imolaoggi)