La risposta della CGIL alla crisi? Più Stato.

Cosa induce la CGIL a ritenere che lo Stato abbia la capacità taumaturgiche tali da poter risanare una situazione economica asfittica che esso stesso ha contribuito a generare con tasse, soprattasse, balzelli e burocrazia a go go? Settant’anni di politica statale (leggasi assistenzialismo) pro meridione non hanno creato occupazione o ricchezza, perché ora dovrebbe essere diverso? E con quali soldi visto il debito pubblico monster che abbiamo?? Abbiamo poi visto i danni che la politica della seconda repubblica ha fatto in banca. Basti pensare ad MPS:  i danni  sono stati procurati dal PD senese (e nazionale) attraverso la Fondazione, cosa ci assicura che danni maggiori non siano possibili (e anzi probabili) grazie al PD nazionale non solo al sistema bancario ma all’intero Paese ?

Bello poi leggere che (almeno) i sindacABI hanno un alto concetto del loro ruoli di notai.

La risposta della CGIL alla crisi? Più Stato.

Immagine: L’intraprendente

BPM: i sindacati per il Sì alla fusione con Banco Popolare

BP-BPM: da sindacati sì a fusione. Fabi: “con no arrivo di spregiudicati fondi Usa”

Speriamo che questa volta ci azzecchi! Ma più che dai Fondi d’Investimento bisognerebbe guardarsi dai manager troppo ambiziosi, dal guadagno facile ed immediato, costi quel che costi. O da quelli poco professionali e troppo preoccupati di compiacere il potente politico di turno.

La “macelleria sociale” in Unicredit ne è un esempio. Del resto in BPM i sindacati (Fabi e Fisac in testa) hanno da sempre condizionato la gestione dell’Azienda, ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti… Read more

Immagine: giphy.com

Fisac Cgil Bnl: No non siamo tutti uguali

Fisac Cgil Bnl: No non siamo tutti uguali

In BNL c’è qualche losco figuro (leggasi sindacalista) che sembra vantare  particolari “amorevoli  relazioni” con la controparte datoriale? La Fisac non si sbilancia e non fornisce nomi e cognomi. Lascia solo intravedere  riferimenti a fatti e persone reali…

Read more

Il consorzione-one-one delle Banche…

I consorzi sono un’iniziativa aziendale tesa a sganciare un segmento lavorativo dal contratto del credito al fine di poter un giorno applicare norme, accordi e trattamenti retributivi meno costosi (-20% di stipendi, 40 h settimanali di lavoro, inquadramenti inferiori)?

Non per i Sindac-ABI!

Leggi qui:

Le segreterie sindacali nazionali del primo tavolo vorrebbero un “mega-consorzio” esternalizzato che serva tutte le banche.

(Immagine: http://replygif.net/)

Ubis e appalti: resta di stucco…

…c’è il barbatrucco?

A quanto pare le affermazioni della Fisac di Roma non sono lontane dal vero. E’ pazzesco apprendere che un’Azienda non conosca chi lavora per lei (qui si parla del 50% delle Aziende con le quali Ubis collabora). Hai voglia poi a dichiarare ai sindacati che ti impegni a ridurre gli appalti e le consulenze…

Fisac Cgil Ubis Roma:Appalti truccati e appalti col trucco, ovvero il trucco degli appalti.

 

(Immagine: jaulleixe.wordpress.com)

Unicredit: CHE FINE HANNO FATTO I NOSTRI DATI!

Unicredit: CHE FINE HANNO FATTO I NOSTRI DATI!; ovvero quando le NewCo fanno aumentare i costi peggiorando il livello di servizio.

Unicredit: CHE FINE HANNO FATTO I NOSTRI DATI!

(Immagine: www.news.giudicarie.com)

Fisac Cgil Ubis Roma – APPALTI … Tutto bene madama la marchesa

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un comunicato dell’RSA Fisac Cgil di Ubis Roma dal titolo di per sé esplicativo:

Fisac Cgil Ubis Roma – APPALTI … Tutto bene madama la marchesa

(Immagine: lalaureanda.wordpress.com)

Fisac Cgil Ubis Roma: VAP e Premi – Diritti e Interessi

Unicredit: niente Vap? Anche ai vertici della piramide aziendale c’è chi non prenderà il bonus (ma in compenso si aumenta lo stipendio… 😉

Fisac Cgil Ubis Roma: VAP e Premi – Diritti e Interessi

(Immagine: www.inpausa.it)