Che non si muore per amore è una gran bella verità …. (2)

perciò dolcissimo mio amore ecco quello,

quello che

da domani

mi accadrà

morirò di mesotelioma.

Dopo la bomba ecologica della #Medaspan che per vent’anni ha disseminato fibre d’amianto grazie ai suoi 8.000mq di tetti in eternit che lentamente, ma inevitabilmente, hanno continuato a sfaldarsi fino a pochi mesi fa, ecco trovato un nuovo pericolo.

Non è certo un problema ecologico allarmante, ma è pur sempre una “bombetta”. Una minaccia che è ancora più irritante perchè posta in un’area che dovrebbe essere protetta e tutelata: il parco sovracomunale della brughiera briantea (ora parco delle Groane).

…continua qui

Immagine: Via Giphy

Che non si muore per amore è una gran bella verità ….

perciò dolcissimo mio amore ecco quello quello che da domani mi accadrà…morirò di mesotelioma.

Eternit a Meda: quando sarà disinnescata la bomba ecologica ‘Medaspan’?

Qual’è il reale pericolo per la salute dopo le allarmanti affermazioni del Sindaco a cui non sono seguiti interventi?

“Sapete cosa vuol dire avere 8 mila metri quadrati di amianto che si sta sfaldando? Significa che con il vento il pericolo non rimane circoscritto a quell’area ma investe anche i Comuni limitrofi. Almeno centomila persone potenzialmente a rischio.” …continua qui…

(Immagine: giphy.com)