Bocciamo il Ministro!

L’onagrocrazia in Italia ormai raglia senza più alcun pudore.

Gli asini al potere, infatti, dopo aver violentato la sintassi, brutalizzato la grammatica, stuprato il congiuntivo ora “somareggiano” allegramente anche sulla Storia.

Ne ha dato un ottimo esempio, ça va sans dire, il ministro dell’Istruzione con finta laurea Valeria Fedeli. Il suo discorso in occasione del Premio Cherasco Storia merita, infatti, un posto d’onore al museo degli strafalcioni sulla Storia. Così esordisce il Ministro ….continua qui…

L’onagrocrazia al potere!

Onagrocrazia non è una parolaccia. Deriva dal greco ὄναγρος (ònagros), che significa somaro selvatico. L’haconiata Benedetto Croce per indicare la forma di potere gestita dai somarelli, ovvero coloro che non hanno avuta tanta voglia di studiare (Qui l’articolo dell’Avvocato Amato)

E chi meglio della Fedeli rappresenta questo popolo di …Caproni?!?!

 

Fedeli: “Grazie a me sanno chi è Caproni”

(…) i ragazzi stanno ancora smoccolando proprio perché la prova letteraria è stata di fatto resa impraticabile perché Giorgio Caproni non è contemplato nei programmi. “Grazie a questi temi, peraltro, ora molti più ragazzi (ma non solo) sanno chi è Giorgio Caproni”. Ai ragazzi tale dichiarazione è sembrata una ulteriore presa per i fondelli.

Maturità, i risultati: il tema ha rovinato la media a tutti. E la Fedeli provoca

Il potere nelle mani di individui rozzi e arroganti ormai passa dai Ministri ai più semplici sindaci….è il (triste) segno dell’involuzione dei tempi

Nel dare notizia dell’elezione a Sindaco di Luca Santambrogio, il Giorno non ha mancato di sottolineare (addirittura nel titolo) una caduta di stile del neo eletto.

Qui l’articolo

In partenza una caduta di stile

L’onagrocrazia al potere!

Onagrocrazia non è una parolaccia. Deriva dal greco ὄναγρος (ònagros), che significa somaro selvatico. L’haconiata Benedetto Croce per indicare la forma di potere gestita dai somarelli, ovvero coloro che non hanno avuta tanta voglia di studiare (Qui l’articolo dell’Avvocato Amato)

E chi meglio della Fedeli rappresenta questo popolo di …Caproni?!?!

 

Fedeli: “Grazie a me sanno chi è Caproni”

(…) i ragazzi stanno ancora smoccolando proprio perché la prova letteraria è stata di fatto resa impraticabile perché Giorgio Caproni non è contemplato nei programmi. “Grazie a questi temi, peraltro, ora molti più ragazzi (ma non solo) sanno chi è Giorgio Caproni”. Ai ragazzi tale dichiarazione è sembrata una ulteriore presa per i fondelli.

Maturità, i risultati: il tema ha rovinato la media a tutti. E la Fedeli provoca

Il potere nelle mani di individui rozzi e arroganti ormai passa dai Ministri ai più semplici sindaci….è il (triste) segno dell’involuzione dei tempi

Nel dare notizia dell’elezione a Sindaco di Luca Santambrogio, il Giorno non ha mancato di sottolineare (addirittura nel titolo) una caduta di stile del neo eletto.

Qui l’articolo

In partenza una caduta di stile